Chirurghi italiani si scagliano contro i medici stregoni
05/06/2017 News

Chirurghi italiani si scagliano contro i medici stregoni

30 maggio 2017 – da Voce Alta

«#Otite/ Fiducia nella #scienza, fiducia nella #medicina tradizionale, no agli #stregoni», parola della Società Italiana di Chirurgia, presieduta dal professor Marco Montorsi. Insomma, pazienza nella comunità medica è finita e tra i primi a prendere posizione c’è l’autorevolissima Società Italiana di Chirurgia (SIC).

La drammatica vicenda del bambino morto d’otite ci ricorda, infatti, una verità banale anche se troppo spesso dimenticata di questi tempi: la medicina è una cosa seria. Tra anti vaccinisti che rilanciano ridicole tesi complottistiche, opinionisti Tv che si improvvisano luminari e apprendisti stregoni che pretendono di curare malattie gravi con pilloline di zucchero, a rimetterci è sempre la salute dei pazienti, in particolare quella dei più deboli.

La situazione raggiunge giorno per giorno livelli sempre più gravi e richiede un intervento risoluto per promuovere una corretta informazione sanitaria e per combattere le frottole che circolano sul web fuori da ogni controllo. E l’iniziativa della SIC sembra andare nella direzione di combattere l'epidemia più grave: quella della stupidità umana.